mercoledì 2 settembre 2009

La stagione del pomodoro nel Sud Italia, una stagione all'inferno

Nelle roventi terre di confine tra Basilicata e Puglia la campagna del pomodoro comincia ad ingranare: si rivedono i “caporali” e pure i morti. A Genzano di Lucania, nella giornata di Venerdì, è deceduto un lavoratore rumeno: ferito gravemente dal ribaltamento del trattore che guidava, così è stato detto alla stampa dagli inquirenti, è stato caricato da qualche scagnozzo del padrone ed abbandonato come un pacco davanti al pronto soccorso di Poggio Orsini, provincia di Foggia. Maleducazione post-moderna?...CONTINUA A LEGGERE

I post più recenti

Lettori fissi