giovedì 10 giugno 2010

A3, ovvero la Salerno-Reggio Calabria divisa tra le 'ndrine

Reggio Calabria. “Un sistema che conveniva a tutti”: alle 'ndrine da una parte e al Contraente generale dall'altra. Nel caso specifico il Consorzio Scilla, composto da due colossi dell'edilizia italiana: Società Condotte e Impregilo.  Così i magistrati di Reggio Calabria hanno commentato l'operazione che nella giornata di ieri ha portato all'arresto di 52 persone, tra capi e gregari delle 'ndrine che controllavano gli appalti per la realizzazione del V macrolotto dell'autostrada Salerno – Reggio. Attraverso un accordo che prevedeva la suddivisione dell'interminabile A3 in tratti di competenza territoriale per ciascuna cosca e la distribuzione del pizzo pari al 3% per ogni appalto...LEGGI TUTTO...

I post più recenti

Archivio blog

Lettori fissi