domenica 12 settembre 2010

Operaio usa e getta: la sicurezza del lavoro è un lusso che l’Italia non può permettersi!

Ha ragione Tremonti: la sicurezza del lavoro è un lusso che l’Italia non può permettersi! Si tratta naturalmente dell’Italia dei ricconi, di coloro che occultano duecento miliardi nei paradisi fiscali realizzati lesinando salario, diritti e sicurezza. Questi signori, questa Italia, si rifiuta di lucrare di meno. L’indignazione del Presidente della Repubblica per un Paese che marcia a mille e più morti sul lavoro l’anno e quasi un milione di infortuni spesso gravi e con conseguenze di invalidità fisica permanenti non serve a niente se lo stesso Presidente partecipa ogni anno al ricordo dell’ispiratore della legge trenta, scritta in collaborazione tra Sacconi e Bonanni, che introduce innumerevoli possibilità di precarizzare il lavoro. L’operaio è diventato usa e getta e l’organizzazione del lavoro prescinde sempre di più dalla esperienza e dalla competenza.

I post più recenti

Lettori fissi