lunedì 24 gennaio 2011

Daniele Capezzone teme la disoccupazione: "Povero Daniele, chi se lo piglia a uno con un curriculum così se non Berlusconi?"

Il giovanotto comincia ad avere paura del futuro. Il giovanotto ovviamente è Daniele Capezzone portavoce del Pdl, già paladino dei diritti civili con i Radicali e poi defenestrato da Marco Pannella in persona per atterrare, in via provvisoria, prima con ospitate goliardiche da Chiambretti e poi alla direzione dell’agenzia di Srampa più amata dai servizi, Il Velino. Si preoccupa Capezzone, e ne ha tutte le ragioni. Perché vai a vedere che a furia di parlare di governi tecnici qui e governi tecnici là vai a vedere che un governo tecnico prima o poi ci scappa fuori. E allora… 

[?]

I post più recenti

Lettori fissi